Una nuova gestione del flusso di lavoro, previsioni dei trend, servizio al cliente, offerte personalizzate. Sono tanti gli ambiti di business che sono cambiati profondamente da quando le tecnologie del Machine Learning sono entrate a far parte delle aziende. E le nuove opportunità che le startup di intelligenza artificiale sono in grado di portare all’interno delle compagnie sono solo all’inizio e assolutamente in crescita.  

 

Porta la tua azienda nel futuro

 

In che modo l’Intelligenza Artificiale migliora l’azienda?

Molte aziende scelgono di rivolgersi a startup di intelligenza artificiale per cercare di ridurre i costi operativi, aumentare l’efficienza aziendale, le vendite e migliorare l’esperienza del cliente. Vediamo qualche esempio nello specifico.

  •       Migliorare il servizio clienti: gli assistenti virtuali forniscono supporto in tempo reale agli utenti per i compiti più ripetitivi e che possono essere automatizzati. L’apertura di ticket, la fatturazione, le risposte a domande frequenti. Lasciando gestire agli operatori “umani” le questioni più complesse.
  •       Automatizzare i carichi di lavoro: raccogliere e analizzare i dati acquista, grazie alle startup di intelligenza artificiale, tutto un altro significato. Questo perché l’uso di sensori intelligenti e degli algoritmi di machine learning, possono instradare meglio le richieste di servizio, categorizzare il lavoro, e rendere più fluidi i processi aziendali che inizieranno a muoversi con un’autonomia e un’efficienza mai viste prima.
  •       Ottimizzare la logistica: utilizzando strumenti tecnologicamente avanzati con AI si possono monitorare e ottimizzare le infrastrutture, pianificare percorsi di trasporto, ecc.
  •       Aumentare l’efficienza della produzione: automatizzare la linea di produzione integrando robot industriali e insegnando loro a svolgere attività laboriose o ripetitive, lascia più tempo agli operatori di gestire al meglio le risorse.
  •       Prevenire le interruzioni: implementare in azienda l’intelligenza artificiale permette di prevenire errori evitabili nel sistema IT o di distribuzione. Queste tecnologie possono rilevare anomalie in tempo reale e anche stabilire pattern che potrebbero causare problemi, interruzioni o intrusioni di sicurezza.
  •       Prevedere le prestazioni: utilizzando l’AI possiamo determinare anche il momento perfetto per raggiungere il nostro obiettivo di rendimento. Parliamo anche di cose semplici (ma essenziali) come il tempo di risposta alle chiamate dell’Help desk.
  •       Anticipare i comportamenti: le startup di intelligenza artificiale utilizzano algoritmi di Machine Learning per analizzare i modelli di comportamento online e offrire prodotti su misura in base all’utilizzo dell’utente, ma anche scoprire frodi o stabilire quali annunci indirizzare a quale utente.
  •       Gestire e analizzare i dati: queste tecnologie possono aiutare l’azienda anche a interpretare ed estrarre i dati in modo più efficiente che mai, fornendo informazioni significative sulle risorse, il brand, il personale e ovviamente anche i clienti.
  •       Migliorare il marketing e la pubblicità: tutto il tracciamento del Customer Journey non serve solo a gestire meglio le preferenze dei nostri clienti ma anche a tracciarne efficacemente il comportamento e automatizzare molte attività di marketing di routine.

startup di intelligenza artificiale

 

Startup di Intelligenza Artificiale: benefici

Il motore che spinge le aziende a implementare queste nuove soluzioni di intelligenza artificiale non è più il semplice fatto che “i competitor ce l’hanno”. Bensì, si tratta di un miglioramento a 360° di tutto quello che ci riguarda: le decisioni dell’esecutivo; la risoluzione di problemi aziendali, che siano operativi o tecnici; la sperimentazione di qualcosa di nuovo o l’avvio di un progetto che lo richiede.

Per ottenere i vantaggi maggiori le aziende dovrebbero considerare di rivolgersi a startup di intelligenza artificiale che abbiano più tecnologie da implementare: Machine Learning, Data Enrichment, e altre. Perché per quanto ognuno abbia le proprie necessità ed esigenze, l’impatto dell’Intelligenza Artificiale riguarda molti dei processi aziendali.

Partendo dal risparmio di tempo e denaro che deriva dall’automatizzare e ottimizzare i processi e le attività di routine. In questo modo è possibile aumentare la produttività e l’efficienza operativa e prendere decisioni aziendali più rapide basate su dati elaborati da tecnologie cognitive che nascono per limitare l’errore umano. Ovviamente, il successo di questa fase dipende dalla precisione con cui sono impostati i sistemi di intelligenza artificiale implementati.

L’intelligenza artificiale permette di raccogliere dati per prevedere quali siano le preferenze dei clienti, offrendo un’esperienza migliore e un’offerta personalizzata. Dallo studio della navigazione allo storico delle strategie, questa tecnologia gestisce e interpreta un’enorme quantità di dati che potranno essere studiati per estrapolarne nuove informazioni utili, ad esempio, per incrementare le vendite e cogliere immediatamente nuove opportunità.

Le startup di intelligenza artificiale sono anche le uniche in grado di formare e accrescere le competenze degli addetti ai lavori, offrendo il supporto che è necessario al cambiamento.

I rischi dell’Intelligenza Artificiale

L’intelligenza artificiale è una tecnologia che sta cambiando rapidamente e porta con sé grandi opportunità. Ma ha anche dei limiti, che le aziende devono conoscere prima di avviarsi su questa nuova strada.  ma anche limiti.

Il primo limite di una tecnologia che si basa sulla previsione, l’automazione e la personalizzazione dell’offerta sono, ovviamente, i dati. I dati dissimulati o incoerenti, di scarsa qualità, non ordinati, non aggiornati. Per questo è necessario prima di ogni cosa rivolgersi a un provider di Data Enrichment che permetta all’Intelligenza Artificiale di avere non solo la materia prima su cui lavorare, ma che sia abbastanza di qualità da fornire anche un risultato eccellente. Magari implementando CRM e Intelligenza Artificiale?

Il secondo limite nell’implementazione dell’Intelligenza Artificiale in azienda è la preparazione e la disponibilità del personale tecnico interno: per questo soprattutto nelle prime fasi rivolgersi a startup di intelligenza artificiale che possano guidare il processo di cambiamento per tutti, dagli esecutivi agli operativi, è un’altra soluzione da tenere a mente. Perché l’AI non sempre funziona da sola. L’intento è quello di guidare o sostituire incarichi ripetitivi che rubano tempo e voglia di lavorare ai dipendenti. Ma il miglioramento delle prestazioni avviene quando uomini e macchine lavorano insieme ognuno al fianco dell’altro per sfruttare al massimo le possibilità offerte da questa nuova tecnologia.

intelligenza artificiale big profiles

 

Raggiungere il cambiamento

Qualunque sia la ragione per cui state considerando di implementare risorse di intelligenza artificiale in azienda, una cosa è certa: a trarne vantaggio sarà il modo stesso in cui il vostro business si muove verso il raggiungimento degli obiettivi. Andare verso il futuro richiede apertura mentale e volontà di credere in nuove opportunità. È questo il primo passo per abbracciare il cambiamento. 

 

Scopri come possiamo aiutarti

 

Per approfondire: 5 ragioni per cui dovresti studiare l’intelligenza artificiale